L'unica previsione che tutti condividono, politici, analisti e perfino semplici cittadini libici, è questa: la crisi libica durerà ancora per anni. Il passaggio dalla dittatura dei 41 anni di Mu’ammar Gheddafi a qualcosa che sia relativamente pacificato è lontano dal compiersi. Il percorso è lungo, e purtroppo non è chiaro se perfino sia stata imboccata la
strada giusta. Di sicuro sarà importante iniziare ad avere maggiore consuetudine, conoscere un po’ meglio i gruppi, le milizie, le città, i nomi dei protagonisti di questo “Grande gioco di Libia”.


LEGGI ANCHE : Lavorare nei campi libici? Il dilemma delle Ong italiane


Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.