L’umore del Partito democratico statunitense riflette il cielo di Washington durante l’Inauguration day di Donald Trump. È plumbeo. Ma non solo per la cocente sconfitta elettorale. È tale anche per la totale assenza di idee sul futuro dello stesso partito. La grande scommessa su Hillary Clinton si è rivelata fallimentare. E non ci sono volti nuovi, e carismatici, capaci di guidare l’opposizione al neo-presidente.


LEGGI ANCHE : Orbán segue Trump anche sulla via per Gerusalemme


Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.