Il punto di vista europeo sul Canada è quello di una società che può accogliere chiunque, senza distinzioni di etnia, lingua e religione. Un paese pronto a sostenere la pace, promuovendo una politica estera improntata sulla prudenza quando si tratta di evitare interventi militari e sulla prontezza nel caso di emergenze umanitarie.


LEGGI ANCHE : Se la Brexit diventa un modello per le relazioni complicate della Ue


Il successo internazionale della leadeship di Justin Trudeau ha reso ancor più evidente alcune delle virtù canadesi: multiculturalismo e accoglienza. Seguendo queste linee guida, nell’autunno 2015, il Primo Ministro Trudeau ha formato un governo che rappresenta “la diversità esistente nella società canadese”.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.