La “foga missilistica” del giovane maresciallo nordcoreano Kim Jong-un sembrerebbe proprio non volersi arrestare. Dalla sua entrata in scena nel 2011 (avvenimento che lo ha reso il più giovane capo di Stato al mondo, con i suoi 26 anni) Kim ha messo subito in mostra le potenzialità di un arsenale bellico che aveva registrato notevoli passi avanti nel campo della tecnologia nucleare e missilistica.


LEGGI ANCHE : Kim e i suoi avi, duemila anni di Cari Leader nordcoreani


Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.