EVENTI

Sabato 29 aprile Eastwest al MARTE di Cava de' Tirreni

Sabato 29 aprile, alle ore 18.30-20 al MARTE / Mediateca Arte Eventi (C.so Umberto I,137 - Cava de' Tirreni, Salerno) si terrà l'incontro "L'anno elettorale europeo: come e dove saremo dopo le politiche in Francia, Germania e Italia". 
redazione • Giovedì, 27 Aprile 2017 15:12
 

Il mercato unico digitale

Le tecnologie digitali e Internet hanno trasformato il mondo in cui viviamo, rivoluzionando le identità dei cittadini e le strategie degli imprenditori.
redazione • Mercoledì, 26 Aprile 2017 12:40
 

L’arte di mettersi in comunicazione. Marina Abramović in mostra al Moderna Museet di Stoccolma

La mostra The Cleaner è la prima grande retrospettiva europea dedicata da un grande contenitore e promotore di arte contemporanea – il Moderna Museet di Stoccolma - all’icona dell’arte performativa, colei che si è autodefinita “Grandmother of performance art” e come tale, in effetti, è conosciuta in tutto il mondo.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 22 Aprile 2017 10:45
 

Come ebbe inizio l’arte moderna. Manet e la Parigi impressionista in mostra a Palazzo Reale, Milano

Impossibile non varcare la soglia del piano nobile di Palazzo Reale, fino al 2 luglio quasi interamente dedicato a Édouard Manet e alla Parigi moderna, e non pensare che questa mostra avrebbe dovuto essere a Torino, la mia città. Un’occasione per fortuna non andata perduta, un percorso pensato per raccontare attraverso un centinaio di opere – quasi tutte provenienti dal Musée d’Orsay - un’epoca d’oro dietro cui si celano grandi conquiste e altrettante fatiche e rinunce.  
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 15 Aprile 2017 09:36
 

Investire a New York, presentata a Milano la Artis Real Estate & Consulting

A Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana, è stata presentata la Artis Real Estate & Consulting, società specializzata in consulenza immobiliare sul mercato di New York.
redazione • Venerdì, 14 Aprile 2017 13:21
 

Dibattito a Washington - What Role for Europe in Trump Era

redazione • Martedì, 11 Aprile 2017 12:24
 

Noi siamo scultura. L’arte catartica di Emmanuel Saulnier al Palais de Tokyo di Parigi

Il Palais de Tokyo deve le sue origini all'esposizione universale parigina del 1937, un’occasione unica ad inizio secolo per impressionare e meravigliare un pubblico internazionale, il vero motivo per cui ad un primo impatto visivo si mostra, con il suo famoso colonnato, così grandioso e imponente. L’apparenza inganna, poiché varcata la soglia del Palais quello che accoglie artisti e pubblico sono effettivamente 20.000 mq espositivi di sperimentazione alternativa – che ne fanno il centro contemporaneo più grande d’Europa – ma si tratta di spazi nient’affatto pomposi e orgogliosamente popolati dalla collezione permanente dell’École de Paris, ma non solo. Il dinamismo delle mostre temporanee ospitate periodicamente dal Palais de Tokyo, la creatività e l’innovazione mostrati dal 2002 – cioè da quando è ufficialmente rinato come centro culturale e di creazione del contemporaneo - lo hanno eletto a punto di riferimento nell’ambiente artistico, incoraggiando la nascita di spazi simili anche al di fuori dei confini francesi.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 08 Aprile 2017 10:07
 

Extinct in the Wild alla Fondazione Prada

“Oggi la Terra è modellata da una specie, per una specie. Il corso dei fiumi, le precipitazioni piovose e la composizione dell'atmosfera sono stati ri-plasmati dalla mano umana.” Con questa frase si apre la descrizione che Michael Wang fa della propria mostra “Extinct in the Wild”: una collezione di habitat artificiali che espongono varie specie di flora e fauna non più esistenti oltre i limiti della natura antropizzata.
Maria Luisa Palumbo • Giovedì, 06 Aprile 2017 10:14
 

Fake? Il falso in mostra al museo d’arte di Tel Aviv

Quanto ci fermiamo a osservare, davvero, le opere esposte nelle mostre che visitiamo? Secondo un esperimento condotto al Metropolitan Museum of Art di New York, ognuno di noi riserva circa una trentina di secondi all’effettiva osservazione delle opere, e in questa manciata di momenti rientra anche il tempo dedicato all’approfondimento per mezzo di didascalie o audioguide. In pratica, dedichiamo un’occhiata di sfuggita a ciò che ci sta di fronte.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 25 Marzo 2017 10:36
 

L'emozione dei colori nell'arte al Castello di Rivoli e alla Galleria d’Arte moderna e Contemporanea di Torino

Da pochi giorni Torino ha aperto le porte di due delle maggiori istituzioni museali cittadine ad un’invasione di colore proveniente dai quattro angoli del globo.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 18 Marzo 2017 10:12
 

Mare Liberum: il Festival Internazionale di Geopolitica Eastwest

Dal 26 al 28 maggio 2017 a Catania si terrà "Mare Liberum": Festival Internazionale di Geopolitica di Eastwest.
redazione • Venerdì, 17 Marzo 2017 17:41
 

60 anni di pace e di stabilità: qual è l'impatto dell'integrazione europea sulla crescita delle aziende

Eastwest è media partner dell'evento "60 anni di pace e di stabilità: qual è l'impatto dell'integrazione europea sulla crescita delle aziende?" che si terrà il 24 marzo alle ore 8.30 a Palazzo Fiano, a Roma.
redazione • Mercoledì, 15 Marzo 2017 14:45
 

Diplomazia, social media ed esteri: Eastwest al Rome Press Game 2017

Diplomazia, social media applicati alle Forze Armate e geopolitica: coordinato da Eleonora Mantovani (responsabile della simulazione) il 4° Workshop del Rome Press Game 2017 è letteralmente preso d'assalto dagli studenti, italiani e stranieri, che partecipano alla simulazione dedicata alla politica internazionale. E non potrebbe, forse, essere diverso per la eterogeneità degli argomenti trattati e per l'interesse suscitato dai relatori: un console onorario, un capitano dell'Aeronautica e il direttore di una rivista di geopolitica, figure in apparenza distanti, ma accomunate dal desiderio di condividere con il giovane pubblico competenze e conoscenze indispensabili al lavoro del giornalista.
Marco Petrelli • Martedì, 14 Marzo 2017 11:47
 

Bianco e nero in movimento. William Kentridge al Lousiana Museum of Modern Art

Presentato alla fine degli anni Cinquanta come una prima vera casa per l’arte moderna danese – da cui tra l’altro il nome Lousiana, mantenuto anche dopo che, da casa di campagna, venne convertita in museo - non passò molto tempo che il Lousiana Museum of Modern Art decise di ampliare i suoi orizzonti e raccogliere l’eredità artistica di grandi nomi non solo dalla Danimarca, ma da tutto il mondo.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 11 Marzo 2017 10:26
 

Aprile in Oman: i roseti di Jabal Akhdar in fiore

Nel Sultanato dell'Oman fino al mese di maggio, l’area del Jabal Al Akhdar, sulla parte più alta dello scenografico massiccio di Hajar, si tinge di tenui sfumature rosate. Si tratta del periodo durante il quale fioriscono le rose coltivate e curate direttamente dai locali secondo tecniche tradizionali.
redazione • Venerdì, 10 Marzo 2017 11:35
 

Pablo Picasso e altri viaggiatori. Storie naturali e viaggi spirituali.

Dopo il successo della mostra Joan Miró e i surrealisti, che ha riscosso l’interesse di un vasto pubblico, con circa 12.000 visitatori, il Marte a Cava de' Tirreni propone per il 2017 una nuova grande mostra.
redazione • Giovedì, 09 Marzo 2017 17:29
 

Fuoco - Roberto Sironi - Gallery S. Bensimon + Fonderia Artistica Battaglia

Roberto Sironi è un designer italiano che vive e lavora a Milano. Roberto considera ogni progetto come una storia da raccontare, che si sviluppa attraverso una ricerca che coinvolge diversi aspetti, da quelli antropologici e rituali ai riferimenti alla memoria storica.
redazione • Giovedì, 09 Marzo 2017 09:13
 

L’evoluzione della consulenza immobiliare internazionale. Uno sguardo su New York

Giovedì 9 marzo, a Milano, presso la Borsa Italiana i fondatori di Artis Real Estate & Consulting, società specializzata in consulenza immobiliare internazionale, nel corso di un cocktail esclusivo a Palazzo Mezzanotte presenteranno ufficialmente la loro start up al mercato italiano.
redazione • Martedì, 07 Marzo 2017 14:22