spot_img

Italia

Da Bruxelles: 868 milioni di “aiuti” alle imprese italiane

La Commissione europea ha stanziato oltre 800 milioni a favore degli imprenditori italiani. E pensare che fino a poco tempo fa la sola parola “aiuti di Stato” era considerata un tabù.

G20 Cultura: dal Colosseo un segnale di ripartenza

Approvata all’unanimità la dichiarazione di Roma sulla tutela e la promozione dei beni culturali. Franceschini: "La cultura sarà un punto di ripartenza"

Il referendum italiano per l’eutanasia legale

Il testo prevede l'abrogazione parziale dell’articolo 579 del codice penale che impedisce la realizzazione dell'eutanasia attiva. Raccolte già 250.000 firme

Dai no vax ai no Europa il passo è breve

Nelle manifestazioni contro il Green Pass dei giorni scorsi molte connessioni e legami con gli euroscettici. E non è un caso

Cristina Finucci, Garbaland: lo Stato fatto di plastica – ARTE

Le installazioni di Cristina Finucci trasformano la plastica in arte per renderci più consapevoli. A oggi i rifiuti plastici costituiscono uno Stato grande quanto la Russia

Tutta la discontinuità fra Alitalia e Ita voluta da Bruxelles

Dopo mesi di trattative, la Commissione europea ha dato il via libera al piano industriale della nuova compagnia di Stato, che decollerà il 15 ottobre. Tanti gli elementi di cesura richiesti dall'Ue

G8 di Genova, il caso è chiuso

A 20 anni di distanza la Corte europea dei diritti dell'uomo rigetta il ricorso di alcuni poliziotti condannati per i gravissimi fatti del 2001. In pieno accordo con la giustizia italiana

Europei di calcio, 4 a 3 e Pil al centro

La conquista della coppa si tradurrà in vantaggi sociali ed economici rilevanti per l'Italia, come è avvenuto per il Mundial '82 e Berlino 2006. E anche l'Ue tifava per noi

In Italia l’economia cresce ma la giustizia preoccupa

Questa settimana l’esecutivo Ue ha pubblicato le previsioni economiche dell’estate: +5% per il Pil tricolore. Sui tempi dei processi, però, Roma è maglia nera in Europa

Con il Pnrr, il futuro in Italia è ora

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza, approvato dalla Ue, prevede nel complesso 58 riforme, 132 investimenti e 525 obiettivi, in parte target, in parte tappe da rispettare. Tutto entro il 2026

ULTIME NOTIZIE