spot_img

Afghanistan, gli Usa cercano alleati in Asia centrale per combattere il terrorismo


Gli Stati Uniti vogliono condurre operazioni antiterrorismo "over the horizon", cioè dall'esterno, con i Paesi dell'Asia centrale. Putin ha messo a disposizione le basi russe nella regione

Gli Stati Uniti vogliono condurre operazioni antiterrorismo “over the horizon”, cioè dall’esterno, con i Paesi dell’Asia centrale. Putin ha messo a disposizione le basi russe nella regione

Da mesi, già da molto prima che si svolgesse la ritirata da Kabul, si sapeva che gli Stati Uniti avevano intenzione di mantenere una capacità di monitoraggio e offesa sull’Afghanistan “dall’esterno” (over-the-horizon, in gergo tecnico): lo avevano detto il segretario alla Difesa Lloyd Austin, il capo dello Stato maggiore congiunto Mark Milley e anche il Presidente Joe Biden.

Vantaggi e svantaggi delle operazioni “over-the-horizon”

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Il gas africano: luci e ombre

Medio Oriente: i nuovi mediatori vengono da est

Nuove turbolenze sull’Himalaya

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo