LIBIA

libia?start=30
SUPERFICIE1.759.540 kmq
PIL52.971 milioni di € (2013)
POPOLAZIONE16.370.000
INFLAZIONE2,8% (2014)
ETA' MEDIA27 anni

ISIS: la valenza strategica del Califfato di Libia

Il Califfato di Libia è così importante per Isis che potrebbe anche diventare il suo quartier generale. È l’opinione del professor Yehudit Ronen, esperto di Libia dell’università israeliana di Bar-Ilan, che da quando lo Stato Islamico ha perso la città siriana di Palmira è convinto che il gruppo armato sia entrato in forte crisi. Per riprendere vigore, sostiene Ronen, Isis punterà proprio sui nuovi territori conquistati sulle coste libiche, e sulle infrastrutture che li innervano. Parliamo di oleodotti e gasdotti, ma anche di porti da cui salpare verso la costa settentrionale del Mediterraneo e terrorizzare gli Stati europei. Armi molto pericolose, dunque, su cui i terroristi sicuramente puntano le loro speranze di riscatto. Ma immaginare che il califfato di Libia possa diventare più forte di quello di Siria e Iraq è ancora difficile.
Cecilia Tosi • Venerdì, 29 Aprile 2016 14:30
 

In Libia l’Egitto di Al Sisi rema contro il governo di Sarraj. E Parigi sta col Cairo?

Dopo mesi di stallo, nelle ultime settimane la situazione in Libia si è evoluta rapidamente. Il premier designato dalle Nazioni Unite – al termine di uno sfiancante negoziato tra fazioni e milizie legate ai due parlamenti rivali di Tripoli e Tobruk, fortemente “stimolate” dalle diplomazie internazionali, e culminato dopo diciotto mesi con l’accordo firmato il 17 dicembre in Marocco – Feyez el-Sarraj è sbarcato a Tripoli il 30 marzo.
Tommaso Canetta • Venerdì, 15 Aprile 2016 10:04
 

Isis cambia tattica

Per fare fronte alle sconfitte militari il Califfato sviluppa una strategia basata su alleanze segrete. Sono ormai molti i piccoli gruppi armati che in segreto si affiliano a ISIS. Cosa accadrà se questa tattica sarà applicata anche in Giordania e in Libia? 
Mauro Pompili • Mercoledì, 13 Aprile 2016 09:38
 

Il Vice Ministro Mario Giro: "dalla Libia alla Siria all'Africa, ecco l'agenda dell'Italia su scala globale"

Da nuovo Vice Ministro degli Esteri qual è la Sua agenda per i prossimi due anni? L’agenda è complessa. Ci siamo messi a lavorare a testa bassa perché si tratta di una nuova visione della cooperazione, bisogna mettere in atto quello che la legge prefigura. Una cooperazione che non sia solo aiuto pubblico allo sviluppo ma anche partenariato pubblico/privato con un ruolo della Cassa Depositi e Prestiti, che diventa banca di sviluppo, un ruolo del tutto nuovo. Questo modifica la visione dei paesi prioritari, l’attuale lista è basata sull’aiuto pubblico allo sviluppo, un approccio umanitario che resta essenziale.
Alessia Messina • Giovedì, 07 Aprile 2016 11:05
 

La Tunisia ancora in stato di emergenza si prepara per la guerra in Libia

Doveva finire il 21 febbraio lo stato di emergenza in Tunisia, e invece a sorpresa il Presidente Beji Caïd Essebsi lo ha procrastinato di un altro mese. E’ da novembre, da quando una bomba ha insanguinato un autobus della Guardia presidenziale proprio nel cuore della capitale, che la Tunisia è tornata a condizione di allarme estremo.
Serena Grassia • Lunedì, 22 Febbraio 2016 16:03
 

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA