SOMALIA

somalia?start=15
SUPERFICIE637.657 kmq
PIL1.771 milioni di € (2013)
POPOLAZIONE110.428.043
INFLAZIONEND
ETA' MEDIA17 anni

Somalia: tutti pazzi per il bandy

Grazie a un progetto di integrazione svedese, ai mondiali di questa specialità su ghiaccio, tutti gli occhi sulla nazionale somala.
Andrea Affaticati • Sabato, 21 Gennaio 2017 10:40
 

La Somalia comincia il 2017 sotto il segno del terrorismo

Gli estremisti di al-Shabaab hanno cominciato il nuovo anno con due attentati a Mogadiscio, l’ultimo dei quali è avvenuto mercoledì scorso in un compound delle Nazioni Unite nei pressi della capitale somala, dove sono stati feriti quattro uomini della DUGUF, una società di sicurezza privata che nel Paese africano tutela la sicurezza del personale della Nazioni Unite e di varie ambasciate.
Marco Cochi • Martedì, 10 Gennaio 2017 10:47
 

La Somalia affronta la sfida delle elezioni

Dopo quasi cinquant’anni, domenica prossima, la Somalia torna alle urne per eleggere democraticamente un nuovo Parlamento e un nuovo presidente. Lo storico evento segna una svolta nella lunga e travagliata transizione del Paese africano, che dal 2012 è amministrato da un governo federale provvisorio.
Marco Cochi • Venerdì, 21 Ottobre 2016 08:30
 

Somalia, ospitato il vertice IGAD sotto la minaccia di al Shabaab

La Somalia per la prima volta in trent’anni ha ospitato un vertice dell’IGAD, l’Autorità intergovernativa per lo sviluppo dei Paesi dell’Africa Orientale, che martedì scorso ha riunito i capi di stato e di governo di Uganda, Kenya, Sudan, Sud Sudan, Etiopia e naturalmente il presidente somalo Hassan Sheikh Mohamud, che ha descritto l’occasione come un grande momento per il suo Paese.
Marco Cochi • Venerdì, 16 Settembre 2016 09:45
 

Gli effetti della Brexit sulla Somalia e sulla missione AMISOM

Da sei mesi, le truppe della AMISOM non ricevono il salario per effetto dei tagli operati dall’Unione Europea, che lo scorso febbraio aveva deciso una riduzione generale dei fondi pari al 20% sui 200 milioni di dollari di stanziamenti annui, giustificando la misura con un budget vincolato e nuove esigenze di sicurezza.L’Europa, che fornisce le risorse necessarie per il pagamento delle indennità alle truppe e di altre spese correlate, motiva il ritardo accumulato nel versare gli stipendi ai soldati con la mancata approvazione del bilancio, che regola gli interventi di natura economica della missione.
Marco Cochi • Sabato, 02 Luglio 2016 09:00
 
GUALA
GUALA