SOMALIA

somalia?start=20
SUPERFICIE637.657 kmq
PIL1.771 milioni di € (2013)
POPOLAZIONE110.428.043
INFLAZIONEND
ETA' MEDIA17 anni

L’intreccio della nuova strage jihadista a Mogadiscio

Un nuovo brutale atto di terrorismo, come lo ha definito il presidente somalo Hassan Sheikh, due giorni fa ha insanguinato Mogadiscio. L’attacco era stato ben pianificato: dopo che mercoledì alle 17,40 ora locale, un attentatore suicida si era lanciato con un’auto distruggendo le barriere di sicurezza poste all’ingresso dell’hotel Ambassador, un commando di tre uomini armati ha fatto irruzione nell’albergo dando inizio all’assedio durato oltre dieci ore.
Marco Cochi • Venerdì, 03 Giugno 2016 14:17
 

Un nuovo gruppo jihadista filo-ISIS sfida al-Shabaab

Negli ultimi giorni una nuova sigla si è aggiunta al panorama jihadista dell’Africa orientale. Si tratta di Jahba East Africa, che ha giurato fedeltà allo Stato Islamico riconoscendo Abu Bakr al-Baghdadi come il leader legittimo di tutti i musulmani.In un comunicato in inglese pubblicato nei giorni scorsi su Twitter, il nuovo gruppo sostiene di aver già reclutato militanti in Kenya, Uganda, Tanzania e Somalia.
Marco Cochi • Venerdì, 15 Aprile 2016 11:35
 

La nuova pericolosa trasformazione di al Shabaab

L’ultimo segnale della recrudescenza operativa del gruppo estremista al Shabaab nel Corno d’Africa è arrivato martedì con la notizia che per la prima volta i jihadisti hanno raggiunto la parte settentrionale della costa somala, finora relativamente stabile. Il movimento radicale islamico avrebbe assunto il controllo di Garad, nella regione del Puntland, nella zona settentrionale della Somalia. La città portuale è stata per diverso tempo un rifugio per i pirati, da dove lanciavano le incursioni contro le navi commerciali che transitano lungo le rotte del Mar Rosso.
Marco Cochi • Venerdì, 18 Marzo 2016 10:08
 

Somalia, Sudan e Gibuti interrompono i rapporti diplomatici con Tehran

La competizione per la supremazia regionale (e non solo) tra Iran ed Arabia Saudita, andata ad intensificarsi dopo la decisione del governo di Riyadh di eseguire la condanna a morte nei confronti del dignitario sciita Nimr Baqir al-Nimr (2 gennaio 2016), ha raggiunto una nuova fase con il coinvolgimento di diversi paesi africani.
Valentino De Bernardis • Sabato, 16 Gennaio 2016 09:30
 

Gli africani che combattono in Yemen

Quando a primavera una coalizione di Paesi sunniti, guidata dall'Arabia Saudita, lanciò la missione Restoring Hope in Yemen contro i ribelli Houthi, sostenuti dall'Iran, che avevano conquistato la capitale, Sana'a, il Senegal annunciò che avrebbe inviato 2.100 soldati a sostegno di Riad. Altri due Paesi africani, ma di etnia araba, si impegnarono a prendere parte all'operazione, l'Egitto e il Sudan. Ora sembra che nella penisola arabica combattano anche soldati somali. La domanda, a questo punto, è naturale: perché l'Africa partecipa a un conflitto tutto mediorientale, sunniti versus sciiti, parte del Great Game tra Arabia e Iran?
Davide Vannucci • Martedì, 29 Settembre 2015 09:30
 

Lettere
al Direttore

Giuseppe Scognamiglio risponderà ogni settimana a una lettera inviata dai lettori. Potete far pervenire la vostra lettera via email usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua lettera
al direttore

GUALA
GUALA