spot_img

L’Algeria diventerà il principale fornitore di gas per l’Italia


Lunedì il Governo italiano ha firmato un accordo con quello algerino per aumentare la fornitura di gas naturale già a partire dai prossimi mesi. Quali sono le possibili implicazioni di tale accordo all’interno dell’area mediterranea?

Ilaria Bertocchini Ilaria Bertocchini
Laureata in Governo e Politiche alla LUISS e con un Master in Politics of the Middle East presso la School of Oriental and African Studies (SOAS) di Londra. Si occupa di relazioni internazionali con focus sui diritti umani nell'area Medio Oriente e Nord Africa.

Lunedì il Governo italiano ha firmato un accordo con quello algerino per aumentare la fornitura di gas naturale già a partire dai prossimi mesi. Quali sono le possibili implicazioni di tale accordo all’interno dell’area mediterranea?

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato senza ragione

Gli Stati Uniti tornano a parlare di UFO

L’Europa federale