EN

eastwest challenge banner leaderboard

Alla “geometria variabile” manca la terza dimensione

Indietro

La lezione di Copenaghen per l’Europa è che divisi si conterà sempre meno. Tollerata nei vari “Gs” per ragioni storiche, ma sempre più annacquata, ridimensionata dalle riforme in corso nelle istituzioni internazionali quali Fmi e Banca mondiale, la presenza plurima degli europei, con posizioni che spesso si elidono tra loro, rischia di diventare un fattore di debolezza anziché di forza nella governance globale. I nuovi assetti nati dall’entrata in vigore del Trattato di Lisbona dovrebbero anche servire a garantire una presenza più coordinata ed efficace, ma…

 

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA