Amato: più che l’amor potrà il bisogno


“Siamo ancora convinti, nel XXI secolo, che stare insieme, lavorare insieme e quindi trovare soluzioni condivise ai problemi che abbiamo dinanzi, consentirà agli europei di raggiungere una maggiore prosperità?” Sul Financial Times, nel pieno della crisi dei debiti sovrani, l’ex presidente del consiglio Giuliano Amato e l’amministratore delegato di UniCredit Federico Ghizzoni si sono interrogati sulle ragioni dell’Unione.

“Siamo ancora convinti, nel XXI secolo, che stare insieme, lavorare insieme e quindi trovare soluzioni condivise ai problemi che abbiamo dinanzi, consentirà agli europei di raggiungere una maggiore prosperità?” Sul Financial Times, nel pieno della crisi dei debiti sovrani, l’ex presidente del consiglio Giuliano Amato e l’amministratore delegato di UniCredit Federico Ghizzoni si sono interrogati sulle ragioni dell’Unione.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img