VENEZUELA

venezuela?start=40
SUPERFICIE912.050 kmq
PIL274.493 milioni di € (2013)
POPOLAZIONE130.400.000
INFLAZIONE64,4% (2014)
ETA' MEDIA26 anni

Allerta vacanze: i paesi a rischio politico e terroristico da evitare

Quali sono i paesi da evitare per le vacanze e dove bisogna prestare molta attenzione? Alcuni allarmi sul sito “Viaggiare Sicuri” della Farnesina (aggiornati al 26 luglio 2017) si concentrano su diverse nazioni di cui avevamo parlato nei nostri recenti approfondimenti. Li riproponiamo per una maggiore comprensione del rischio politico e di sicurezza per i viaggiatori e i connazionali che si trovano in questi Paesi.
Marisa Petricca • Domenica, 30 Luglio 2017 09:53
 

In Venezuela è ribellione totale mentre Colombia e Cuba cercano un escamotage

In un plebiscito informale il No alla nuova Costituzione proposta dal regime Maduro prende più voti del presidente stesso nel 2013, mentre un nuovo fenomeno di rivolta capillare si diffonde in Venezuela.
Guiomar Parada • Venerdì, 21 Luglio 2017 11:26
 

Senza via di scampo

Il disastro economico, le proteste e la repressione del regime stanno portando Caracas a una drammatica scelta: guerra civile o golpe militare.
Carlo Cauti • Venerdì, 30 Giugno 2017 12:28
 

Il Venezuela “batte” il Messico all’assemblea dell’OSA

Dal 19 al 21 giugno si è tenuta a Cancún, in Messico, la 47° assemblea generale dell’Organizzazione degli stati americani (OSA). A distanza di qualche giorno disponiamo di tutti gli elementi per interpretarla al meglio e cercare di capire come e perché la “linea venezuelana” sia prevalsa su quella messicana: l’oggetto dell’assemblea sarebbe dovuto essere, come da titolo, il «rafforzamento del dialogo per la prosperità»; in realtà, ad essere discussa è stata soprattutto la posizione dell’America Latina nei confronti del Venezuela di Nicolás Maduro.
Marco Dell'Aguzzo • Mercoledì, 28 Giugno 2017 10:14
 

Sul governo in Venezuela la sinistra occidentale è divisa e i venezuelani sono soli

UPDATE 28 giugno 2017 - L’azione di un gruppo di funzionari militari e civili su un elicottero ha due letture: una è, come ci dicono giornalisti da Caracas, che “non tutte le forze Armate sono corrotte e invischiate con il potere”. La seconda è che l’azione di questo gruppo “a-partitico” contro le bande paramilitari che chiede “la rinuncia di Maduro, ma non è contro le Forze Armate” oggi maschererà sui media un assalto anche fisico contro i parlamentari da parte della Polizia nell’edificio del Parlamento  (in mano all’opposizione dalle elezioni perse da Maduro del 2015). Il leader del gesto simbolico ha detto di avere “due opzioni”: essere giudicati domani dalle proprie coscienze o “liberare il popolo da questo governo corrotto” oggi. Ha indicato l’articolo 350 della Costituzione che prevede il disconoscimento di un governo che violi la Costituzione. 
Guiomar Parada • Martedì, 27 Giugno 2017 11:50
 

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA