Annuncio per wannabe manifestanti


Da oggi la polizia di Delhi farà pubblicare su una serie di quotidiani locali una pubblicità rivolta a chi volesse manifestare il proprio dissenso, qualsiasi esso sia: contattateci che ci mettiamo d'accordo.

Da oggi la polizia di Delhi farà pubblicare su una serie di quotidiani locali una pubblicità rivolta a chi volesse manifestare il proprio dissenso, qualsiasi esso sia: contattateci che ci mettiamo d’accordo.

La notizia è apparsa sul The Indian Express e, letta così, suona un po’ tragicomica. Il dipartimento di polizia della capitale – che, ricordiamo, fa capo direttamente al Ministreo degli Interni centrale, non al governo di Delhi – ha comprato una pagina per pubblicizzare il numero del centralino al quale occorre telefonare per chiedere il permesso di organizzare una manifestazione in città.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img