spot_img

Antony Blinken in Brasile e Argentina: focus su Gaza e litio


Il Segretario di Stato Usa in visita a Brasilia e Buenos Aires in cerca di sostegno alla politica globale di Washington. Forti i contrasti sul conflitto israelo-palestinese: Lula dichiarato persona non grata in Israele, e Milei annuncia lo spostamento dell'ambasciata argentina a Gerusalemme.

Anthony Blinken ha approfittato dell’incontro dei ministri degli Esteri dei paesi membri del G20 che si è tenuto a Rio de Janeiro questa settimana per organizzare un breve tour sudamericano e incontrare i presidenti Lula da Silva, in Brasile, e Javier Milei, in Argentina.

Diversi i dossier su cui Washington vorrebbe far chiarezza con i governi delle due principali potenze sudamericane: la posizione intorno al processo elettorale in Venezuela, recentemente messo in dubbio dal governo di Nicolás Maduro; lo sviluppo delle relazioni con Pechino, sempre più profonde nella regione; la loro visione intorno al conflitto in Ucraina. Ma a tenere banco come principale argomento di confronto durante la visita dell’emissario dell’amministrazione Biden è stato sicuramente il conflitto in Palestina.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

La guerra tra Israele e Iran

In Sudan si combatte da un anno esatto

Spagna: i golden visa e la crisi abitativa

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo