spot_img

Arabia Saudita, Mohammed bin Salman: “Con Biden d’accordo al 90%”


Nel corso di un’intervista in occasione del quinto anniversario del progetto Vision 2030, il principe ereditario dell'Arabia Saudita parla del rapporto con Stati Uniti e Iran

Matteo Meloni Matteo Meloni
Giornalista, è membro del comitato editoriale di eastwest. Si occupa di geopolitica di Medio Oriente e Nord Africa, Stati Uniti, rapporti tra Paesi Nato, di organizzazioni internazionali. Già Addetto Stampa al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha lavorato come Digital Communication Adviser alla Rappresentanza Italiana presso le Nazioni Unite a New York.

Nel corso di un’intervista in occasione del quinto anniversario del progetto Vision 2030, il principe ereditario dell’Arabia Saudita parla del rapporto con Stati Uniti e Iran

Il principe ereditario saudita Mohammed Bin Salman parla durante l’intervista televisiva a Riyadh, Arabia Saudita, 27 aprile 2021. Bandar Algaloud/Per gentile concessione della Corte reale saudita via REUTERS

Tempo di bilanci per il principe ereditario dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salman, che rilascia un’intervista televisiva in occasione del quinto anniversario del progetto Vision 2030, toccando alcuni punti salienti di politica estera e economia nazionale. Dal rapporto con gli Stati Uniti alla guerra in Yemen e passando per l’Iran, MBS enfatizza il ruolo del suo Paese per la risoluzione delle questioni che vedono Riad protagonista, o antagonista, a seconda dello scenario.

L’elezione di Joe Biden

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Notizie dall’Asia: Hong Kong, Cina, Giappone, Taiwan

Il sorprendente eroismo della Lituania

Kabul sbarca in Europa