spot_img

Qatar, fine dell’embargo: è pace con i Paesi del Golfo


Il Quartetto Arabo e il Qatar hanno raggiunto un accordo storico che prevede solidarietà tra i Paesi del Golfo: un segnale dei Sauditi alla nuova amministrazione Usa

Il Quartetto Arabo e il Qatar hanno raggiunto un accordo storico che prevede solidarietà tra i Paesi del Golfo: un segnale dei Sauditi alla nuova amministrazione Usa

Si ricompone la frattura all’interno del Gulf Cooperation Council e, in particolare, tra il Quartetto Arabo — composto da Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti, Egitto — e il Qatar. Le divisioni sono state superate e già all’incontro di ieri, con il comunicato di Al-Ula, le parti hanno annunciato che l’accordo raggiunto è storico e prevede solidarietà permanente tra i Paesi del Golfo e, come dichiarato dal Principe Mohammed bin Salman, afferma “solidarietà e stabilità”. In questo modo, decade l’embargo contro il Qatar, che ha scombussolato le relazioni tra le realtà dell’area e modificato alcuni piani geopoliticamente strategici.

Dall’embargo alla pacificazione

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

L’Europa diversa: politica e sport

Perchè l’Europa sottovaluta i Paesi del Golfo

Chi è Keir Starmer e perchè ha vinto le elezioni

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo