Béjà: Carta 08 per ricordare Tienanmen


Jean-Philippe Béjà è uno dei più conosciuti sinologi del mondo. Già ricercatore presso il Cnrs di Parigi e il Centro studi sulla Cina contemporanea di Hong Kong, è oggi uno dei promotori di Carta 08, un movimento che sta avendo molto successo nella società civile cinese. In questa intervista lo studioso-attivista spiega quali siano l'origine e gli obiettivi del movimento.

Jean-Philippe Béjà è uno dei più conosciuti sinologi del mondo. Già ricercatore presso il Cnrs di Parigi e il Centro studi sulla Cina contemporanea di Hong Kong, è oggi uno dei promotori di Carta 08, un movimento che sta avendo molto successo nella società civile cinese. In questa intervista lo studioso-attivista spiega quali siano l’origine e gli obiettivi del movimento.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale

Trattato del Quirinale: Macron punta sull’Italia