spot_img

In Ucraina, tre guerre in una. Intervista esclusiva a Bill Emmott


“Il sistema di valori russo è ancora di tipo imperialista, valori che l’Europa e il Regno Unito hanno abbandonato dopo il 1945, smantellando i loro imperi. Vladimir Putin sta cercando di ricostruire il suo”: Orlando Trinchi intervista Bill Emmott

Orlando Trinchi Orlando Trinchi
Giornalista e illustratore, collabora per diverse testate nazionali. Fra i suoi libri, i saggi: La Spettralità delle cose (Maremmi Editore 2011) e Giorgio Manganelli e il mondo infero (Edilet 2016).

“Il sistema di valori russo è ancora di tipo imperialista, valori che l’Europa e il Regno Unito hanno abbandonato dopo il 1945, smantellando i loro imperi. Vladimir Putin sta cercando di ricostruire il suo”: Orlando Trinchi intervista Bill Emmott

“Combattendo contro l’imperialismo russo, stiamo difendendo il diritto delle nazioni di scegliere il proprio destino, di essere sovrane e indipendenti e non temere di venire conquistate da altri Paesi più potenti. Ciò non costituisce specificamente uno scontro tra democrazia e autocrazia: si tratta, in verità, dello scontro tra imperialismo da una parte e il diritto di essere liberi e scegliere il proprio percorso dall’altra”. Il giornalista, saggista e consulente in affari internazionali britannico Bill Emmott compendia in queste parole la vera posta in gioco celata dietro l’aggressione militare all’Ucraina portata avanti dalla Russia di Putin, drammaticamente in corso dal 24 febbraio scorso.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img