spot_img

Birmania: una fotogallery sui guerriglieri Karen


Lay Wah (Karen State) – Nella Birmania Orientale, al confine con la Thailandia, si combatte una delle tante guerre sconosciute. Dal lontano 1949 i Karen - un popolo che conta ben sette milioni di persone, originario della Mongolia e del Tibet, arrivato in queste zone nel 730 Avanti Cristo - imbracciano le armi contro il governo birmano per richiedere l’autonomia. Questo conflitto, che gli esperti definiscono a «bassa intensità», è a tutti gli effetti la guerra più lunga del mondo.

Lay Wah (Karen State) – Nella Birmania Orientale, al confine con la Thailandia, si combatte una delle tante guerre sconosciute. Dal lontano 1949 i Karen – un popolo che conta ben sette milioni di persone, originario della Mongolia e del Tibet, arrivato in queste zone nel 730 Avanti Cristo – imbracciano le armi contro il governo birmano per richiedere l’autonomia. Questo conflitto, che gli esperti definiscono a «bassa intensità», è a tutti gli effetti la guerra più lunga del mondo.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato guarda a est ma abbandona il Mediterraneo

Prove di disgelo tra Corea del Sud e Giappone

I media e la loro influenza sulla nostra percezione del mondo