spot_img

Brics che non c’entrano niente tra loro


Domani in Brasile inizia il meeting dei Brics, il primo per il primo ministro Narendra Modi. Dietro la sigla catchy di un gruppo idealmente creato per semplificare la vita agli investitori e ai giornalisti di mezzo mondo, però, si celano una serie di profonde disparità interne da tenere bene a mente.

Domani in Brasile inizia il meeting dei Brics, il primo per il primo ministro Narendra Modi. Dietro la sigla catchy di un gruppo idealmente creato per semplificare la vita agli investitori e ai giornalisti di mezzo mondo, però, si celano una serie di profonde disparità interne da tenere bene a mente.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania