spot_img

Buio su Lubiana


Si spengono le luci dei casinò di Nova Gorica, le loro insegne pacchiane ricordano solo il fugace sogno di un boom economico mai realmente arrivato in Slovenia. Sparite anche le code di macchine italiane in fila per varcare la frontiera. La crisi economica piomba sulla Slovenia gettandola nel caos anche politico.


Si spengono le luci dei casinò di Nova Gorica, le loro insegne pacchiane ricordano solo il fugace sogno di un boom economico mai realmente arrivato in Slovenia. Sparite anche le code di macchine italiane in fila per varcare la frontiera. La crisi economica piomba sulla Slovenia gettandola nel caos anche politico.


Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania