C’era una volta Sarajevo


Nel primo dopoguerra le élite politiche hanno tenuto alla larga gli sfollati con la violenza e le intimidazioni.  Adesso i mezzi sono meno ruvidi, ma sempre efficaci.  I partiti, che filtrano ogni aspetto della vita sociale, impediscono di trovare lavoro a chi non appartiene all'etnia che domina questo o quel contesto territoriale. Così nessuno ritorna e i pochi che lo fanno vivono in un regime di apartheid. Si pronuncia al singolare: Bosnia. Si pensa al plurale: Bosnie.

Nel primo dopoguerra le élite politiche hanno tenuto alla larga gli sfollati con la violenza e le intimidazioni.  Adesso i mezzi sono meno ruvidi, ma sempre efficaci.  I partiti, che filtrano ogni aspetto della vita sociale, impediscono di trovare lavoro a chi non appartiene all’etnia che domina questo o quel contesto territoriale. Così nessuno ritorna e i pochi che lo fanno vivono in un regime di apartheid. Si pronuncia al singolare: Bosnia. Si pensa al plurale: Bosnie.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale

Trattato del Quirinale: Macron punta sull’Italia