spot_img

Cambiare la Cina? Molto difficile


“Senza che una frusta gigantesca la colpisca sulla schiena, la Cina è incapace di cambiare”. Lo ha scritto Lu Xun, padre della letteratura cinese moderna, il Confucio della nostra epoca, come lo definiva Mao Zedong. Leggendo Cina, il drago rampante, il nuovo libro della scrittrice italiana, se ne traggono molte conferme. I nuovi scrittori, peresempio…

“Senza che una frusta gigantesca la colpisca sulla schiena, la Cina è incapace di cambiare”. Lo ha scritto Lu Xun, padre della letteratura cinese moderna, il Confucio della nostra epoca, come lo definiva Mao Zedong. Leggendo Cina, il drago rampante, il nuovo libro della scrittrice italiana, se ne traggono molte conferme. I nuovi scrittori, peresempio…

 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img