Cartoline da Kabul. 1995-2011


I colori delle strade e del cielo sono rimasti immutati. Ma anni di guerra hanno lacerato il Paese. Nel 1995 Kabul era assediata dai talebani. A distanza di quasi vent'anni l'Afghanistan fatica a trovare pace e stabilità. La modernità si affaccia nella capitale, ma polvere e fango per le sue strade sono sempre gli stessi.

I colori delle strade e del cielo sono rimasti immutati. Ma anni di guerra hanno lacerato il Paese. Nel 1995 Kabul era assediata dai talebani. A distanza di quasi vent’anni l’Afghanistan fatica a trovare pace e stabilità. La modernità si affaccia nella capitale, ma polvere e fango per le sue strade sono sempre gli stessi.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img