spot_img

sud africa

Parte da Durban la campagna di Ramaphosa per le elezioni di maggio

L’African National Congress, che governa il Paese da 30 anni, rischia per la prima volta di perdere la maggioranza. Il boom economico si è fermato, povertà, disoccupazione e criminalità sono esplose anche a causa della pessima gestione politica

BRICS: al via l’allargamento a 6 nuove nazioni

Argentina, Egitto, Etiopia, Iran, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti saranno i nuovi membri dell’organizzazione, che rappresenterà il 37% del Pil mondiale e il 47% in termini demografici.

Sudafrica: domani inizia il summit dei Paesi Brics

A Johannesburg, grande assente Vladimir Putin, e grande presente Xi Jinping. Gli interessi cinesi nel summit e nella spinta all’allargamento, richiesto da una ventina di Paesi del cosiddetto Sud globale, desiderosi di entrare nel blocco dei Brics.

Sudafrica: class action contro le compagnie che estraggono carbone

Per conto dei minatori sudafricani, la Chiesa Cattolica sta portando avanti una causa contro le grandi società minerarie. L’estrazione di carbone impiega 100mila persone e produce l’80% dell’elettricità in Sudafrica. In seguito all’invasione russa dell’Ucraina il carbone sudafricano ha conosciuto un nuovo picco.

BRICS: allargamento e il caso Putin

Putin rinuncerà ad andare a Johannesburg e parteciperà al vertice BRICS in via telematica, evitando agli alleati l’imbarazzo di un suo arresto. Arabia Saudita, Emirati, Egitto, Indonesia, Argentina e Algeria si candidano a entrare nel gruppo BRICS, che si presenta sempre più come una seconda via, alternativa a quella occidentale

Sud Africa: l’incontro dei Ministri degli Esteri dei Paesi BRICS apre a nuovi membri e scenari

Il messaggio è chiaro: il mondo è multipolare. Si è discusso l’allargamento all’Arabia Saudita e ad altri Paesi e l’uso di valute alternative al dollaro

Sud Africa: l’equilibrismo di un Paese non-allineato

Dopo il richiamo al Governo di Pretoria per il caso delle armi alla Russia, il capo dell’esercito sudafricano, il Generale Lawrence Mbatha, va in visita a Mosca per questioni di cooperazione militare. “Il Sud Africa non è stato, né verrà trascinato nel confronto tra potenze globali”, dichiara il Presidente Ramaphosa

Gli Stati Uniti accusano il Sud Africa di fornire armi e munizioni alla Russia

Diventano pubbliche le preoccupazioni di Washington circa la posizione di Pretoria sulla guerra in Ucraina: l’Ambasciatore Usa Reuben Brigety punta il dito contro le autorità. Avviata un’inchiesta indipendente

Il Sudafrica sceglie una neutralità rischiosa sulla guerra in Ucraina

Il 74% della popolazione sudafricana considera l’invasione russa dell’Ucraina un atto di aggressione, ma il Governo di Pretoria rivendica la propria indipendenza diplomatica e annuncia esercitazioni militari con Russia e Cina nell’anniversario dell’inizio dell’invasione.

Sudafrica: l’Urss e i movimenti di liberazione

I legami storici tra Mosca e Pretoria risalgono al sostegno sovietico nella lotta contro l’apartheid e più volte il Sudafrica si è schierato a favore della Russia contro posizioni occidentali

ULTIME NOTIZIE

Al via la campagna elettorale in Messico

Cambogia: democrazia ma senza opposizione

COP 28: Green New Deal for Future

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo