east forum 2016

Gallery

La gallery fotografica, che ritrae il pubblico e i protagonisti durante l’East Forum 2016.

{gallery}eastforum2016/gallery1{/gallery}

Video

I video dell'East Forum 2016

Approfondimenti

Notizie, studi, riferimenti artistico-letterari sui temi trattati. Materiali consultabili o scaricabili per approfondire il tema delle politiche riguardanti migrazioni, integrazione, sicurezza.

Registrazione

Registrazione Chiusa

Informazioni

Location

Roma Eventi - Piazza di Spagna – Via Alibert 5, 00187 Roma


Come raggiungere il  "Roma Eventi" Conference Centre a Piazza di Spagna
 



Dalla stazione Termini seguire le indicazioni per la Metro Linea A direzione ‘Battistini/Torrevecchia’, Scendere alla fermata "Piazza di Spagna" e seguire le indicazioni per Via del Babuino. Girare a destra a Via Alibert. L'entrata del Conference Center è in fondo alla strada.

SCARICA La app  
 



Aeroporto Internazionale di Fiumicino "Leonardo da Vinci".

Treno: Collegamento ferroviario non-stop "Leonardo Express" fra l'aeroporto e la stazione Termini. Partenza ogni 30 minuti: www.adr.it/pax-fco-treno.

Dalla stazione Termini seguire le indicazioni fornite sopra.

Bus: Molte sono le linee che portano a Roma città. Le partenze sono dal marciapiede di fronte all'uscita degli "Arrivi".
www.adr.it/pax-fco-autobus


Aeroporto Internazionale "G.B. Pastine" di Ciampino

Bus: Numerose linee portano a Roma città. Le partenze sono dal marciapiede di fronte all'uscita degli "Arrivi". www.adr.it/pax-cia-autobus  


 

Il Centro Congressi si trova in una zona a traffico limitato. Possono accedere solo le automobili dotate di permesso di accesso e le auto in "Car sharing" autorizzate dal Comune di Roma.

SCARICA LA APP  
SCARICA LA APP 
SCARICA LA APP


 

E' possibile verificare la fermata più vicina di tram, autobus o metro sul sito www.atac.roma.it.

 
DOWNLOAD THE APP  


 
Per chi desidera raggiungere il 'Roma Eventi' Conference Centre di Piazza di Spagna utilizzando il taxi, di seguito i numeri telefonici delle principali compagnie di taxi della città:
+39 063570; +39 066645; +39 068822; +39 065551

 


 

SEGRETERIA
Telefono: +39 02 5660 1391
e-mail: secretariat@eastforum2016.eu
Orario di ufficio: dal lunedì al venerdì  9.00am - 1.00pm / 2.00pm - 6.00pm

COORDINATORE DELL'EVENTO
Barbara Modugno

Telefono: +39 06 6707 6991
e-mail: barbara.modugno@unicredit.eu

LOGISTICA
Annalisa Bretti
Telefono: +39 06 6707 6988
e-mail: annalisa.bretti@unicredit.eu

COMUNICAZIONE & MEDIA
Francesca De Sio
Telefono: +39 06 6707 6995
e-mail: francesca.desio@unicredit.eu

Protagonisti

 

Conosci i protagonisti che interverranno a East Forum 2016

I panel daranno occasione di sviluppare un dibattito costruttivo e un confronto tra punti di vista e approcci differenti sui temi legati agli accordi commerciali internazionali e agli effetti di questi sul rilancio della crescita, sullo sviluppo e sull'equilibrio geopolitico. Come nella tradizione dell'East Forum, l'apporto fondamentale al dialogo, nelle varie sessioni di lavoro, verrà dato dalle autorità del mondo politico, istituzionale e accademico e dagli illustri rappresentanti del settore economico-finanziario.

SALUTI DI BENVENUTO

Giuseppe Vita

Presidente di UniCredit

MODERATRICE

Myrta Merlino

Giornalista di La7

PRIMO PANEL

Domenico Manzione

Sottosegretario di Stato, Ministero dell'Interno

İsmail Yeşil

Primo Consulente Legale di AFAD








dfdsfdsfdsfdsfs

Stephane Jaquemet

Delegato per il Sud Europa, UNHCR

Piero Fassino

Già Sindaco di Torino

SECONDO PANEL

Franco Roberti

Procuratore Nazionale Antimafia

Michèle Coninsx

Presidente di Eurojust

TERZO PANEL

Erik Nielsen

Group Chief Economist di UniCredit

Anton Börner

Presidente della BGA, Federazione tedesca per il commercio estero e all’ingrosso e servizi

Jean-Christophe Dumont

Responsabile della Divisione per le Migrazioni Internazionali dell'OCSE

Wrap-up

Giuseppe Scognamiglio

Direttore Eastwest

Romano Prodi

Già Presidente della Commissione Europea e Presidente del Consiglio dei Ministri

Programma

The New Europe: Migrations, Integration and Security

8.15
8.35

Registration – Welcome Coffee

8.40

WELCOME ADDRESS
Giuseppe Vita
Chairman of UniCredit

9.00

FIRST PANEL
“Europe and the Migration Dilemma”



Moderator:
Myrta Merlino
 Journalist, La7

Speakers:
İsmail Yeşil First Legal Advisor of AFAD
Stephane Jaquemet Regional Representative for Southern Europe, UNHCR
Domenico Manzione State Undersecretary, Ministry of the Interior

Debate Opener:
Piero Fassino
 Former Mayor of Turin

10.15

SECOND PANEL
“The Immigration Issue: between a Social and a Security Matter”



Moderator:
Myrta Merlino
 Journalist, La7

Speakers:
Franco Roberti
General Attorney of National Antimafia Directorate
Michèle Coninsx President of Eurojust

11.30
11.50

COFFEE BREAK

11.50

THIRD PANEL
“Demography, a Stimulus for the European Economy”



Moderator:
Myrta Merlino
 Journalist, La7

Speakers:
Erik Nielsen Group Chief Economist of UniCredit
Anton Börner President of BGA, Federation of German Wholesale, Foreign Trade and Services
Jean-Christophe Dumont Head of the International Migration Division at OECD

 

13.10

WRAP-UP
Giuseppe Scognamiglio Editor Eastwest
Interviews
Romano Prodi Former European Commission President and Italian Prime Minister

 

Buffet Lunch will be following


The working languages are Italian and English,
simultaneous translation services will be provided

EAST FORUM 2016

La Nuova Europa: Migrazioni, Integrazione
e Sicurezza

L’East Forum 2016 affronterà il tema de “La Nuova Europa: Migrazioni, Integrazione e Sicurezza”. Il focus sarà sulla crisi dei migranti, la principale sfida che oggi il Vecchio Continente si trova ad affrontare. Sfida a sua volta foriera di altre sfide: quella dell’integrazione sociale dei nuovi arrivati, come anche quella della sicurezza da garantire sul territorio europeo – soprattutto a fronte della minaccia terroristica di stampo islamico.

L’impatto di lungo termine della crisi sul futuro dell’Europa

Come fu per la crisi del debito sovrano e l’Unione Monetaria Europea, quello che stiamo affrontando oggi con la crisi dei migranti e dei rifugiati è la conseguenza del fallimento del completamento della costruzione europea: una condivisione dei confini interni non hanno senso senza la condivisione dei confini esterni. Il tema delle migrazioni e, in generale, il tema dei confini deve essere considerato come europeo – e non nazionale – e il freno della sovranità nazionale deve essere progressivamente allentato.

Migrazioni e demografia

Se l’integrazione nel mercato del lavoro e nelle comunità locali funziona, la migrazione può essere un’opportunità per le economie. Quindi le politiche d’integrazione – come lo studio della lingua, l’educazione professionale e le iniziative per adattare le competenze alle esigenze del business – sono cruciali per promuovere un circolo virtuoso: più migranti che trovano lavoro significano meno spesa pubblica e più persone che pagano tasse e contributi previdenziali.

ULTIME NOTIZIE