spot_img

israele

La Bolivia rompe le relazioni diplomatiche con Israele

Anche i governi di Colombia e Cile richiamano gli ambasciatori per consultazioni. Per Israele rischia di aprirsi un periodo caotico sul fronte delle relazioni internazionali

Germania, Francia e la questione palestinese

Gli Stati europei si sono posizionati in maniera quasi unanime al fianco di Israele, con la sola Spagna che ha criticato apertamente l’oppressione portata avanti dallo stato ebraico verso il popolo palestinese e le violazioni del diritto internazionale.

Conflitto Israele-Palestina: le reazioni dell’Asia orientale

Pechino propone il dialogo tra le parti e la creazione di uno Stato palestinese indipendente, criticando l’inattività della comunità internazionale. Preoccupata Taiwan. Nuova Delhi, Tokyo e Seul sono solidali con Israele

Israele in guerra

In diverse città palestinesi sono stati festeggiati gli attacchi da Gaza, Hezbollah a nord ha sparato colpi di mortaio. Il Presidente iraniano Raisi si è congratulato con Hamas. Il Presidente israeliano Herzog ha richiamato all’unità nazionale, promettendo che Hamas, guidata dall’Iran, non vincerà

Israele/Palestina: gli Accordi di Oslo compiono trent’anni

Il 13 settembre 1993 la stretta di mano tra Rabin e Arafat diede una speranza di pace al Medioriente. Ma di quel gesto simbolico non è rimasto nulla: i palestinesi non hanno ancora uno Stato e proseguono gli attentati, i soprusi e gli attacchi militari

Arabia Saudita/Israele: a Washington si lavora per la normalizzazione dei rapporti

Si punta a un allargamento degli Accordi di Abramo anche all’Arabia Saudita, numerose visite di funzionari di alto livello Usa a Riad. In ballo c’è il nucleare saudita, la cooperazione difensiva in chiave anti-iraniana, la questione palestinese, e la rivalità Usa con la Cina.

Israele: perchè (alcuni) ebrei sputano sui cristiani

Sono diventati quasi quotidiani i casi di intolleranza e violenza nei confronti dei cristiani da parte degli ebrei. “Condanno fermamente la violenza contro i luoghi santi della fede cristiana. Ciò include sputi e profanazioni di tombe e chiese” ha dichiarato il presidente israeliano Herzog.

Israele: potere politico contro potere giudiziario

Prima approvazione della riforma della giustizia, che interessa principalmente l’istituto della Corte Suprema israeliana, unico contraltare al potere dell’esecutivo e del Parlamento. Secondo gli oppositori, la riforma dà troppo potere al governo e minaccia la democrazia in Israele.

Cisgiordania: due giorni di battaglia a Jenin

In Cisgiordania, per la prima volta da vent’anni, nei giorni scorsi una operazione di terra di Israele per oltre 40 ore ha battagliato con i miliziani palestinesi, ben armati, nel campo rifugiati di Jenim.

Israele: ondata di criminalità nella comunità araba

Non si ferma l’ondata di violenze nelle città arabe nel nord di Israele. Come un vero bollettino di guerra, quotidianamente i media riportano uccisioni, faide e abusi contro le donne nelle città a maggioranza araba.

ULTIME NOTIZIE

COP 28: Green New Deal for Future

Grecia: i diritti civili vincono contro la scomunica

Israele/Palestina: la guerra del gas

Mezzo mondo va al voto nel 2024: ma come e per fare cosa?

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo