spot_img

Medio Oriente

Attentato a Istanbul: la Turchia accusa il Pkk ma il gruppo curdo nega il suo coinvolgimento

Una donna di nazionalità siriana è stata arrestata perchè ritenuta colpevole della bomba a Istiklal Caddesi. Pesa il ruolo di Ankara nelle trattative con Svezia e Finlandia per il loro ingresso della Nato. Rifiutato il messaggio di condoglianze di Washington dopo l’attentato

L’Iran è pronto a un nuovo invio di droni e missili alla Russia

Teheran, oltre a fornire un altro carico esplosivo contro l’Ucraina, rafforza l’asse militare-logistico con Mosca. Mentre degenerano i rapporti con Washington

Israele: la destra di Netanyahu ha vinto le elezioni. A rischio l’accordo con il Libano

Una vittoria che potrebbe rivelarsi amara per i libanesi, per i palestinesi, gli arabo-israeliani e i cittadini d’Israele che credono nella democrazia

Libano, dopo l’accordo con Israele Hezbollah ferma la mobilitazione contro lo Stato ebraico

L’annuncio da parte di Nasrallah, leader del partito sciita. Israele al voto la prossima settimana, Netanyahu contro il dialogo con Beirut: se vincerò, nessun obbligo verso l’accordo firmato dal Pm Lapid

Le ambizioni geopolitiche della Turchia

Due studentesse, di ritorno da una Study Mission a Istanbul, fanno un punto sui recenti sviluppi della politica estera di Erdogan e sulle strategie e problematiche che questa sottende

Israele e Palestina alla ricerca di nuovi leader

I due Paesi non sembrano capaci di rinnovare la loro classe dirigente: incastrati nel karma della sicurezza, sono immobilizzati in vecchie leadership storiche che monopolizzano la vita politica

Iran, nuove sanzioni Ue: JCPoA sempre più lontano

Congelati i beni di funzionari coinvolti, che non potranno neanche viaggiare verso l’Europa. Gli Stati Uniti accusano Teheran: la consegna dei droni alla Russia viola le risoluzioni Onu. Pronti nuovi rifornimenti per Mosca da usare in Ucraina

L’Iraq ha un nuovo Primo Ministro, finalmente

Le priorità di Mohammed al-Sudani: migliorare i servizi pubblici, contrastare la corruzione e realizzare delle riforme politiche. Si apre così una strada per la risoluzione della crisi politica

Israele e Libano, accordo storico sui confini marittimi e sul gas

Dopo un’estenuante trattativa durata due anni i due Paesi raggiungono l’intesa: per Beirut la possibilità di riscattarsi dalla crisi economica e sociale. Si apre una nuova fase nei rapporti bilaterali

Petrolio, l’Opec+ taglia la produzione

L’annuncio dell’organizzazione, guidata dall’Arabia Saudita e dalla Russia, è stato interpretato dalla stampa come una “coltellata alle spalle” dei sauditi al Presidente Biden, che si è detto deluso dalla notizia

ULTIME NOTIZIE