spot_img

Open doors

Podemos non vuole Pizzarotti sulla sua strada

Distratti da una cronaca giudiziaria sempre feconda di storie mirabolanti, agli spagnoli sta sfuggendo l’importanza di una decisione presa dalla direzione politica di Podemos che ha deciso di non presentarsi alle elezioni comunali del maggio 2015.

La Smith Commission delude la Scozia

Ieri gli scozzesi hanno festeggiato il loro amato patrono, St Andrews. Per molti i festeggiamenti sono stati rovinati dal rapporto della Smith Commission pubblicato recentemente. La commissione era stata creata su richiesta del Primo Ministro David Cameron in seguito all’esito negativo del referendum per l’indipendenza della Scozia.

L’Italia fa affari con il regime militare di al-Sisi

Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha concluso la sua visita di quattro giorni in Europa. Con i colloqui a Roma e Parigi, l'ex generale ha ottenuto il riconoscimento delle cancellerie europee dopo la visita a Mosca dello scorso inverno e i colloqui con il presidente Usa, Barack Obama, a margine dell'Assemblea generale delle Nazioni unite a settembre.

Nucleare iraniano: intervista a Roberto Toscano, ex ambasciatore italiano a Teheran

I colloqui di Vienna sono entrati in una fase estremamente delicata in cui si è discusso apertamente dei progetti di ricerca nucleare in Iran tra i negoziatori di Teheran, guidati dal ministro degli Esteri, Javad Zarif, e i cinque Paesi del Consiglio di Sicurezza Onu con la Germania (P5+1). 

Nucleare iraniano: a un passo dall’accordo storico per chiudere undici anni di contenzioso

Dopo i colloqui informali in Oman tra il Segretario di Stato John Kerry, l'Alto rappresentate uscente della politica estera dell'Unine europea, Catherine Ashton e il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif, si ricomincia da Vienna.

Il futuro del Partito Nazionale Scozzese

Nicola Sturgeon è diventata ufficialmente la nuova leader del Partito Nazionale Scozzese (in inglese Scottish National Party, SNP), come era stato annunciato in seguito all’esito negativo del referendum per l’indipendenza lo scorso settembre.

Il boom tecnologico sta cambiando il volto dell’Africa

Il boom delI’ICT, l’Information and Comunication Technology, continua a fornire un nuovo impulso alla crescita africana che ha cominciato ad accelerare venti anni fa, quando i prezzi di ferro, rame, petrolio e altre materie prime hanno iniziato la loro lunga ascesa sui mercati internazionali.

Libia: sciolto il parlamento di Tobruk, gli islamisti minacciano nuove elezioni. Trafugati simboli della colonizzazione italiana

La Corte suprema libica ha sciolto il parlamento filo-Haftar, con sede a Tobruk in Cirenaica. La Corte lo ha definito «incostituzionale», prima di tutto perché non si trova nella capitale, Tripoli. E poi in quanto proprio da Tobruk è partita  la richiesta di intervento armato occidentale avanzata dai generali, che hanno spinto per la formazione dell'Assemblea, dopo l'appoggio dei bombardamenti egiziani.

Gli immigrati provenienti dall’Unione Europea portano guadagni all’economia del Regno Unito

Gli immigrati sono il capro espiatorio preferito di questo secolo e le politiche sull’immigrazione sono uno degli argomenti più controversi nella politica. Mentre nel Regno Unito le prossime elezioni parlamentari iniziano ad essere in vista (Maggio 2015), il 40% dell’elettorato ritiene  l’immigrazione la questione più pressante.

La cultura del bere nel Regno Unito

Il termine del cosiddetto “SoberOctober” è sempre un momento che richiede una serie di riflessioni di routine sul consumo di alcol nel Regno Unito. Molti anglosassoni considerano con orgoglio la cultura del bere britannica come una parte gioiosa della loro identità.

ULTIME NOTIZIE

L’ultima primavera araba

L’oro bianco è in America Latina