EN

eastwest challenge banner leaderboard

East 17

15 Dicembre 2007

“Ma ci sono ancora molte rigidità economiche, sociali e culturali”

Linda Laura Sabbadini, direttore centrale dell’Istat,  ha seguito tutta l’evoluzione delle politiche di genere e dei tentativi di misurare statisticamente il cammino delle donne. “La grande svolta”, dice, “è cominciata a Pechino nel 1995.
Donato Speroni
 
15 Dicembre 2007

Auto: svoltando verso Est

Non è solo la Fiat, che produce in Polonia anche la nuova 500, uno dei simboli della motorizzazione italiana nel mondo, a guardare a Est.
Matteo Ferrazzi e Andrea Orame
 
15 Dicembre 2007

Deaglio: a cavallo della Tigre

Le gerarchie dell’economia stanno cambiando rapidamente. Si pensava a una globalizzazione soft guidata dagli Stati Uniti e ci si trova di fronte a vari raggruppamenti di tipo continentale.
Vittorio Borell
 
15 Dicembre 2007

Editoriale

Per fare fronte all’immigrazione clandestina proveniente dal Messico gli americani hanno costruito sulla frontiera del Rio Grande un muro dotato delle migliori tecnologie anti-intrusive offerte dal mercato.
Sergio Romano
 
15 Dicembre 2007

La frontiera dei diritti

Mancano pochi mesi all’inizio delle Olimpiadi e le autorità cinesi sembrano già aver perso la sfida più impotante: quella di dimostrare al mondo un reale impegno a migliorare la situazione dei diritti umani nel Paese, assunto dalla Cina all’epoca dell’assegnazione dei Giochi.
Alessandra Cipolla
 
15 Dicembre 2007

Multinazionali: un Cae per rappresentarle

Voluti dall’Unione europea, i Cae, Comitati aziendali europei, sono una novità in grado di sconvolgere i modelli di rappresentanza tradizionali. E il consolidato tran tran delle relazioni industriali.
Rita Fatiguso
 
15 Dicembre 2007

New Europe economic dossier

L’Ucraina verso profondi cambiamenti
Hans Holzhacker
 
15 Dicembre 2007

Save the children: parla il presidente

Pianificazione, marketing e strategie di comunicazione ad hoc nelle Ong, per aumentare la raccolta fondi e garantire trasparenza.
Antonio Barbangelo
 
15 Dicembre 2007

Sommario

Sommario.
Redazione East
 
15 Dicembre 2007

Womenomics, l’economia al femminile

Gli studiosi sono concordi: senza un maggior apporto alla produzione di ricchezza da parte delle donne l’economia mondiale non cresce abbastanza. Non solo: nei Paesi in cui la partecipazione delle donne è maggiore anche i problemi demografici trovano una soluzione positiva.
Donato Speroni
 

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA