EN

eastwest challenge banner leaderboard

Caucaso, mal di testa per Mosca

Indietro

La regione, a maggioranza musulmana, con un alto livello di disoccupazione e presenze di ex combattenti, è terreno fertile per reclutare jihadisti.

In Russia la parola Caucaso non ha molto appeal. Indica la regione più povera del Paese, storicamente organizzata su modello tribale e attraversata da molteplici conflitti interni. Dal Caucaso si va via, qualche volta per studiare e lavorare a Mosca, più spesso per emigrare definitivamente in Europa, mentre una temuta minoranza parte per la Siria, a combattere la guerra santa. Perché il Caucaso è a maggioranza musulmana, ma soprattutto è stracolmo di disoccupati e di ex combattenti, le prede migliori per ogni reclutatore di jihadisti.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.

Continua a leggere questo articolo e tutti gli altri contenuti di eastwest e eastwest.eu.

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica a € 45.
Se desideri solo l’accesso al sito e l’abbonamento alla rivista digitale, il costo per un anno è € 20

Abbonati



La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA