spot_img

Charlie Hebdo: quando i jihadisti entrano in redazione


L’uccisione a sangue freddo in casa loro, la redazione parigina, dei fumettisti di Charlie Hebdo, Georges Wolinski, Jean "Cabu" Cabut, Stephane "Charb" Charbonnier, Bernard "Tignous" Verlhac, Philippe Honore, e dell’economista, Bernard Maris, può essere interpretata come un passo avanti nella mediatizzazione del terrore.

L’uccisione a sangue freddo in casa loro, la redazione parigina, dei fumettisti di Charlie Hebdo, Georges Wolinski, Jean “Cabu” Cabut, Stephane “Charb” Charbonnier, Bernard “Tignous” Verlhac, Philippe Honore, e dell’economista, Bernard Maris, può essere interpretata come un passo avanti nella mediatizzazione del terrore.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Notizie dall’Asia: Hong Kong, Cina, Giappone, Taiwan

Il sorprendente eroismo della Lituania

Kabul sbarca in Europa