spot_img

Che Paese stanno costruendo in Donbass?


Bandiere con l’effige di Gesù cristo sventolano sui palazzi del potere e manifesti in stile socialista invitano a combattere per la patria. Nei club i dj suonano canzoni patriottiche, mentre l’Armata russo-ortodossa presidia la città. Intanto, i primi processi popolari per alzata di mano hanno condannato a morte dei sospettati di pedofilia. Che strada stanno prendendo le repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk?

Bandiere con l’effige di Gesù cristo sventolano sui palazzi del potere e manifesti in stile socialista invitano a combattere per la patria. Nei club i dj suonano canzoni patriottiche, mentre l’Armata russo-ortodossa presidia la città. Intanto, i primi processi popolari per alzata di mano hanno condannato a morte dei sospettati di pedofilia. Che strada stanno prendendo le repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk?

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione