EN

eastwest challenge banner leaderboard

Cina: via i dazi sul maiale americano

Indietro

Non è solo guerra commerciale con gli Stati Uniti. Pechino ha bisogno delle importazioni per soddisfare la domanda di carne

La Cina ha detto ieri che eliminerà una parte dei dazi sulle importazioni di soia e carne di maiale dagli Stati Uniti. L’annuncio è stato letto come un gesto di distensione di Pechino nei confronti di Washington: le due potenze stanno infatti combattendo da quasi due anni una guerra commerciale a colpi di tariffe reciproche, che sta avendo ripercussioni negative soprattutto sugli agricoltori americani ma anche sull’economia globale. Sembra che le trattative bilaterali siano sul punto di sfociare in un accordo preliminare di pace, per quanto non manchino segnali contrari: il prossimo 15 dicembre gli Stati Uniti potrebbero imporre nuovi dazi sulle merci cinesi dal valore di 156 miliardi di dollari.

Le motivazioni dietro al gesto di Pechino, in realtà, non si esauriscono nella trade war. La Cina ha una grossa domanda interna di carne di maiale da soddisfare – è il mercato più grande al mondo per questo prodotto –, ma non riesce a farlo per via dell’epidemia di peste suina africana che l’anno scorso ha decimato gli allevamenti. Per questo motivo, già a novembre la Cina aveva ripreso a importare carne di maiale dal Canada, con il quale resta comunque in pessimi rapporti: il commercio era stato bloccato per ritorsione all’arresto della dirigente di Huawei Meng Wanzhou.

Sempre ieri, Pechino ha annunciato anche l’intenzione di liberare quanti più terreni possibili per destinarli all’allevamento di maiali e riportare la produzione ai livelli precedenti alla peste suina entro il 2021. La scarsa disponibilità di maiale – alla quale la Cina finora ha cercato di porre rimedio aumentando le importazioni dall’estero – ha causato di riflesso un forte aumento dei prezzi delle altre fonti proteiche, come il manzo, l’anatra e le uova.

L’eliminazione dei dazi sulla soia americana potrebbe rientrare in questo piano di incremento della produzione domestica, visto che i legumi vengono solitamente utilizzati per nutrire gli animali da allevamento.

@marcodellaguzzo

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA