spot_img

Cina, al timone del partito-Stato


Per il Pcc, entro il 2035 la "modernizzazione socialista" sarà completata, la Cina sarà la prima economia mondiale e il "secolo dell'umiliazione" sarà archivato

Per il Pcc, entro il 2035 la “modernizzazione socialista” sarà completata, la Cina sarà la prima economia mondiale e il “secolo dell’umiliazione” sarà archivato

Luglio 1921. La Repubblica di Cina è un Paese frammentato, debole, umiliato e offeso dalle dominazioni straniere. A Shanghai si riuniscono in congresso 13 delegati in rappresentanza di 57 membri in un clima di semi clandestinità. Nasce il Partito Comunista Cinese e Chen Duxiu viene nominato suo primo segretario.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Cina: l’anno del Drago si presenta turbolento

Germania: la debacle dei partiti al governo

Colombia: la rottura di Petro con Israele

Il confine tra le due Coree torna caldissimo

Argentina: Javier Milei e la sua shock-therapy

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo