spot_img

Come contare i poveri


Un anno fa raccontavo dell'entusiasmo - parzialmente ingiustificato - col quale la Commissione del Piano indiana aveva annunciato il grande traguardo di una diminuzione dei poveri nel paese senza precedenti. Poi, a ben vedere, c'era il trucco. Oggi, con nuovi criteri stilati da una commissione creata ad hoc, pare che i poveri in India siano sì diminuiti, ma che erano molti più del previsto.

Un anno fa raccontavo dell’entusiasmo – parzialmente ingiustificato – col quale la Commissione del Piano indiana aveva annunciato il grande traguardo di una diminuzione dei poveri nel paese senza precedenti. Poi, a ben vedere, c’era il trucco. Oggi, con nuovi criteri stilati da una commissione creata ad hoc, pare che i poveri in India siano sì diminuiti, ma che erano molti più del previsto.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione