EN

eastwest challenge banner leaderboard

L’Eritrea denuncia un complotto da parte della CIA

Indietro    Avanti

Il Paese del Corno d’Africa accusa i servizi segreti statunitensi di aver istigato insurrezioni e cercato di indebolire il governo di Asmara

Il Ministro dell’Informazione dell’Eritrea ha pubblicato una serie di documenti che dimostrerebbero le attività condotte dalla CIA, i servizi segreti statunitensi, mirate a destabilizzare il Paese.

Di seguito riportiamo il link che raccoglie i documenti – che cercano di ricostruire l’intera vicenda – resi pubblici dal Governo di Asmara. Va ricordato che, a causa di attività di questo tipo, l’Eritrea è stata soggetta a varie sanzioni e costretta all’isolamento, mentre era in guerra con l’Etiopia. Questi documenti costituirebbero le prove, secondo il Ministero dell’Informazione eritreo, che la crisi migratoria eritrea sia stata volutamente provocata, con la complicità dell’Unhcr e di altre Ong, con l’obiettivo di indebolire e suscitare disordini nel Paese africano.  

Vai al link.

Leggi l’intervista esclusiva che il Ministro dell’Informazione Yemane Gebremeskel ci ha concesso.

Continua a leggere questo articolo e tutti gli altri contenuti di eastwest e eastwest.eu.

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica a € 45.
Se desideri solo l’accesso al sito e l’abbonamento alla rivista digitale, il costo per un anno è € 20

Abbonati


Hai già un abbonamento PREMIUM oppure DIGITAL+WEB? Accedi al tuo account




GUALA