EN

eastwest challenge banner leaderboard

LA NOTIZIA DEL GIORNO

Crisi Corea del Sud – Giappone

Indietro

Seul esce da un importante accordo di intelligence con Tokyo. Un danno anche per gli Stati Uniti

La Corea del Sud ha detto ieri che abbandonerà un accordo per la condivisione di informazioni di intelligence con il Giappone. La decisione, più volte ventilata nelle scorse settimane, è frutto della crisi politica e commerciale in corso tra i due Paesi: Tokyo ha imposto delle restrizioni al commercio verso Seul, addirittura rimuovendola da una lista di partner privilegiati. Alla base della crisi ci sono delle vecchie questioni risalenti al periodo dell’occupazione giapponese, prima e durante la seconda guerra mondiale.

L’accordo di condivisione strategica tra Giappone e Corea del Sud, firmato nel 2016, era stato voluto fortemente dagli Stati Uniti. Tokyo e Seul sono infatti i maggiori alleati americani nell’Asia Pacifica, e la collaborazione tra i due Paesi è utile a Washington per garantirsi una coalizione quanto più unita possibile sui principali dossier regionali: ossia il monitoraggio dell’attività missilistica della Corea del Nord e il contenimento della Cina.

Ritirandosi dall’accordo, Seul interrompe lo scambio di informazioni militari riservate con il Giappone, andando così a spezzare proprio quell’unità strategica ricercata dagli Stati Uniti. E lo fa in un momento peraltro delicato: nell’ultimo mese Pyongyang ha effettuato ben sei test missilistici, anche come forma di protesta verso le esercitazioni militari tra americani e sudcoreani.

La Corea del Sud assicura che continuerà a collaborare a stretto contatto con Washington. I rapporti diplomatici con Tokyo, tuttavia, sono ai minimi storici.

@marcodellaguzzo

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA