EN

eastwest challenge banner leaderboard

LA TV DI EASTWEST

Speciale coronavirus dalla Polonia

Indietro

Coronavirus: in Polonia l’emergenza è partita in ritardo e i contagi sono ancora contenuti. Inizialmente sottovalutata, oggi la minaccia del virus è considerata seria e sono state adottate misure di contenimento. Commenta il giornalista Matteo Tacconi

 

In Polonia c’è stata una iniziale sottovalutazione dell’emergenza coronavirus, anche perché, per fortuna, i numeri del contagio sono contenuti. A oggi, 3 aprile, poco più di 3000 con 59 vittime.

Per questa ragione il virus è stato a lungo percepito come virus “straniero”, generando anche alcune crisi diplomatiche, in particolare nei confronti dell’Italia, poi rientrate. Una catena di supermercati ha bloccato i prodotti italiani perché possibili portatori del contagio, benché sia stato escluso il contagio attraverso le merci. Inizialmente si è discusso se seguire il modello di misure “alla coreana”, demandando la responsabilità alla disciplina e autocontrollo individuale, oppure “all’italiana”, con lockdown totale imposto dal Governo.

La consapevolezza dell’emergenza è poi subentrata sia nell’opinione pubblica che nel Governo che ha ora preso misure restrittive in linea con il resto dei Paesi europei, prevedendo penali molto alte, anche euro 8000, per chi non le osserva.

Le elezioni presidenziali

Una delle questioni politiche più controverse è quella delle elezioni presidenziali in programma il 10 maggio, che il Governo vuole confermare a tutti i costi. I sondaggi danno come favorito l’attuale Presidente, Andrej Duda, esponente del partito di maggioranza Diritto e Giustizia.

A questo scopo, è stata modificata, a un mese circa dal voto, con approvazione notturna, la legge elettorale per introdurre la possibilità di voto per posta per gli elettori in quarantena o ultra sessantenni. Un’ulteriore proposta vuole estendere il voto per posta a tutti gli elettori.

Attualmente nel Paese sono previsti 2 milioni di disoccupati. Tra un anno, quando il Pil crollerà verosimilmente del 10-15%, le possibilità per il partito al Governo di vincere le elezioni saranno molto più incerte. L’attuale consenso al Governo è basato sulla grande crescita che la Polonia ha avuto in questi anni e la forte politica di welfare che ha potuto attuare.

Guarda l’intervista sui Paesi scandinavi.

Guarda l’intervista sull’Africa.

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA