spot_img

Coronavirus, mille miliardi da Bruxelles


Le scuse di Ursula von der Leyen all’Italia rispondono a un’urgenza anche geopolitica. Intanto, Bruxelles lavora a un budget per generare investimenti da migliaia di miliardi

Le parole pronunciate ieri della Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen – che ha detto che l’Europa deve chiedere scusa all’Italia per non averla aiutata abbastanza all’inizio della pandemia da coronavirus – sono certamente potenti.

Ogni giornale italiano le ha riprese e commentate. Ma sono parole che, per poter essere comprese appieno, vanno inserite nel loro contesto. Bruxelles sta insistendo molto sulla necessità di maggiore solidarietà e comunicazione tra gli Stati membri. Tutta questa enfasi risponde anche a un’urgenza geopolitica.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Al via la campagna elettorale in Messico

Cambogia: democrazia ma senza opposizione

COP 28: Green New Deal for Future

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo