EN

eastwest challenge banner leaderboard

COSCIENZA EUROPEA – CERN. Riparte il Large Hadron Collider

Indietro

Uno dei più importanti esempi di collaborazione scientifica europea è pronto per dimostrare tutto il suo potenziale.

Dopo due anni di fermo previsti per i lavori di potenziamento, è ripartita a giugno l’attività di una delle più imponenti imprese scientifiche a cui l’uomo si sia mai dedicato, il Large Hadron Collider (LHC). Indicato spesso tra i migliori esempi di cooperazione nel Vecchio continente, l’acceleratore di particelle del CERN (Consiglio europeo per la ricerca nucleare) coinvolge oltre 10mila scienziati provenienti da più di 100 paesi e collega numerosi tra i più importanti centri di ricerca di 42 nazioni. Tramite la sua rete di calcolo – il Worldwide LHC Computing Grid – chiama in causa oltre all’Europa importanti istituti di Usa, Russia, Canada, Corea del Sud e Taiwan. A un livello più blando, coinvolge inoltre atenei di quasi tutti i paesi sviluppati.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA