Cose dell’Altro Mondo


MULTE RUSSE CONTRO I GAY - A San Pietroburgo, seconda città russa e culla di cultura, parlare di omosessualità può costare
caro. Il parlamento locale ha approvato una legge che vieta la “propaganda gay”, scatenando l’indignazione dei difensori dei diritti umani in patria e all’estero.

MULTE RUSSE CONTRO I GAY – A San Pietroburgo, seconda città russa e culla di cultura, parlare di omosessualità può costare
caro. Il parlamento locale ha approvato una legge che vieta la “propaganda gay”, scatenando l’indignazione dei difensori dei diritti umani in patria e all’estero.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img