L’Europa dell’est non si vaccina 


I Paesi dell’est Europa rappresentano il 4% della popolazione mondiale ma hanno oggi il 20% dei contagi

Giuseppe Scognamiglio Giuseppe Scognamiglio
Giuseppe Scognamiglio, nato a Napoli il 16 luglio 1963. Diplomatico, Manager, Giornalista, Professore. Direttore della rivista eastwest

I Paesi dell’est Europa rappresentano il 4% della popolazione mondiale ma hanno oggi il 20% dei contagi

L’Europa dell’est è alle prese con il peggior focolaio di Covid-19 dall’inizio della pandemia. Sebbene sia abitata solo dal 4% della popolazione mondiale, quest’area rappresenta circa il 20% di tutti i nuovi casi segnalati a livello globale, con un tasso di mortalità fra i più alti.

All’interno dell’Unione europea, a preoccupare è soprattutto la Romania. Nel Paese, che è agli ultimi posti dell’Ue per numero di immunizzati, si segnalano ogni giorno tra i 15 e i 20mila nuovi casi. Nell’ultima settimana, sono stati registrati oltre 104mila nuovi positivi e più di 2.700 decessi. I posti letto nelle terapie intensive sono tutti occupati e gli ospedali sono al collasso. Il Presidente romeno, Klaus Iohannis, ha annunciato che da oggi le scuole saranno chiuse e tornerà il coprifuoco. Le aree più colpite sono la capitale Bucarest e le regioni del nord. In Romania, i completamente vaccinati sono poco meno del 30%.

Situazione pesante anche in Bulgaria. Il Paese, maglia nera in Ue per tasso di immunizzati, deve chiedere aiuto all’estero: “La nostra capacità in termini di personale sanitario e ventilatori è quasi esaurita”, ha dichiarato il Ministro della Salute bulgaro Stoycho Katsarov. Nel Paese sono in corso numerose proteste contro il certificato vaccinale, entrato in vigore il 21 ottobre scorso.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

In Europa è ancora Natale

Marocco e Israele, ecco l’accordo sulla difesa

Nucleare: a Vienna riaprono i colloqui con l’Iran