Fermiamo la quarta ondata!


La veemenza della quarta ondata ci conferma in modo inequivocabile che la scienza è la nostra unica arma di salvezza. Il vaccino sembra l’unica ricetta per proteggersi

Giuseppe Scognamiglio Giuseppe Scognamiglio
Giuseppe Scognamiglio, nato a Napoli il 16 luglio 1963. Diplomatico, Manager, Giornalista, Professore. Direttore della rivista eastwest

La veemenza della quarta ondata ci conferma in modo inequivocabile che la scienza è la nostra unica arma di salvezza. Il vaccino sembra l’unica ricetta per proteggersi

La pandemia di Covid-19 accelera in Europa. L’Organizzazione mondiale della sanità, dopo che i decessi sono saliti del 5% la scorsa settimana, avverte che il Coronavirus è tornato a essere “la prima causa di morte nell’Ue”. Il Direttore per l’Europa dell’Oms, Hans Kluge, ha dichiarato alla Bbc che l’aumento dei contagi sarebbe legato alla stagione invernale e alla bassa copertura vaccinale.

Il Paese dell’Unione che ha registrato il maggior numero di decessi è la Bulgaria, che è all’ultimo posto in Europa per numero di immunizzati, e che ha registrato nell’ultima settimana 161 morti per milione di abitanti. Male anche la Lettonia e la Romania.

In tutta Europa, sale il numero dei ricoverati, sia nei reparti ordinari che in quelli di terapia intensiva, e vari Paesi stanno ricorrendo a misure restrittive.

L’Austria, che ha il tasso di immunizzazione più basso dell’Europa occidentale (66%), da oggi è in lockdown. I contagi nel Paese continuano a salire, con oltre 15.000 casi al giorno. Mentre l’estrema destra, dopo che il Governo ha imposto l’obbligo da febbraio a tutti i cittadini di vaccinarsi, riempie le piazze del Paese di manifestanti, le terapie intensive rischiano il collasso. Tra i ricoverati, l’87% è senza vaccino.

Un lockdown parziale è in vigore dalla settimana scorsa nei Paesi Bassi, dove l’introduzione di un pass sanitario è stata accolta in alcune città con violenti disordini.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

In Europa è ancora Natale

Marocco e Israele, ecco l’accordo sulla difesa

Nucleare: a Vienna riaprono i colloqui con l’Iran