spot_img

Crescete, ma non moltiplicatevi


Nemmeno lui, Zhang Yimou, il celebre regista di Lanterne Rosse, è sfuggito ai censori delle nascite. Il regista è reo di aver messo al mondo sette bambini da almeno tre donne diverse. L’uomo rischia una multa da 19 milioni di euro. In fatto di figli la Cina fa sul serio, da più di 30 anni. Tuttavia oggi sono in molti ad alzare il sopracciglio di fronte alla contestata legge del figlio unico.

Nemmeno lui, Zhang Yimou, il celebre regista di Lanterne Rosse, è sfuggito ai censori delle nascite. Il regista è reo di aver messo al mondo sette bambini da almeno tre donne diverse. L’uomo rischia una multa da 19 milioni di euro. In fatto di figli la Cina fa sul serio, da più di 30 anni. Tuttavia oggi sono in molti ad alzare il sopracciglio di fronte alla contestata legge del figlio unico.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Rischi e sfide del Green Deal europeo

Corea del Sud, Cina e Giappone: miti e leggende