spot_img

Cronaca di un fallimento


In un Egitto senza pace, il Presidente Morsi è caduto, ma i giochi non sono ancora fatti. I Fratelli musulmani hanno clamorosamente fallito la prova del governo, e l’esercito – con i suoi enigmi – torna a essere arbitro e protagonista della crisi.

In un Egitto senza pace, il Presidente Morsi è caduto, ma i giochi non sono ancora fatti. I Fratelli musulmani hanno clamorosamente fallito la prova del governo, e l’esercito – con i suoi enigmi – torna a essere arbitro e protagonista della crisi.

 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Quattro anni per Aung San Suu Kyi

Usa-Cina: conflitto inevitabile

Francia, nostalgia di Indochine