Suggestioni asiatiche in otto varianti. La Germania presenta il progetto artistico China 8

Il week end teutonico appena inaugurato celebra il grandioso risultato dell’unione di otto città e di nove musei nel nome dell’arte contemporanea asiatica, chiamata ad essere raccontata da 120 artisti tra i più rappresentativi dell’immenso panorama cinese. I visitatori si preparino quindi a visitare la più completa mostra dedicata alle forme espressive dell'arte cinese contemporanea tenutasi in Germania fino ad oggi, dal titolo China 8 exhibition - Contemporary Art from China on the Rhine and Ruhr, il cui significato ambivalente sottolinea sia le otto tappe obbligate del percorso sia l’equivalente numero fortunato cinese.

Kum Chi Keung

La grande responsabilità artistica del progetto espositivo è da attribuirsi a più esperti del settore, a cominciare da Walter Smerling (direttore del Museo MKM Küppersmühle), Ferdinand Ullrich (Kunsthalle Recklinghausen), e Tobia Bezzola (Direttore del Museo Folkwang). In continua comunicazione con il responsabile cinese Fan Di'an, Presidente dell'Accademia di Belle Arti di Pechino, ed in stretta collaborazione con i direttori di tutti i musei partecipanti, il comitato curatoriale ha elaborato il progetto artistico generale, sviluppatosi in seguito nelle diverse sedi.

Infatti, i nove musei nelle quasi altrettante città - Düsseldorf, Duisburg, Essen, Gelsenkirchen, Hagen, Marl, Mülheim an der Ruhr e Recklinghausensi - che hanno aperto le loro porte per dar forma a questo ambizioso progetto, si sono dedicati ognuno ad un ambito specifico, scelto in base alle caratteristiche predominanti delle opere nelle rispettive collezioni. In questo modo ogni istituzione ha potuto studiare a fondo le evoluzioni degli artisti cinesi negli anni, attraverso confronti, abbinamenti e scontri che, tra le righe, hanno promosso un dialogo anche con opere attinenti delle proprie collezioni permanenti.

Una sorta di scambio culturale che ha visto in pittura, scultura, calligrafia, disegno a inchiostro, fotografia, installazioni e videoarte le grandi protagoniste di questa celebrazione, riassunta magistralmente in un’anteprima offerta dal NRW-Forum di Düsseldorf, portavoce del progetto e culla di una selezione di artisti simbolo, scelti in rappresentanza delle categorie sopraccitate. La vivace interazione tra le opere esposte in questa prima sede ha assolto brillantemente il compito di catturare un'istantanea del panorama culturale prevalente nella Repubblica popolare cinese, dando modo ai visitatori di scegliere e concentrare la propria attenzione su specifiche forme di produzione artistica.

 

Alfred KoAlfred Ko

Il percorso espositivo, visitabile fino al 13 settembre 2015, ospita artisti emergenti e nomi già noti nel panorama internazionale come Wang Qingsong (1966), fotografo e videoartista protagonista di numerose mostre personali e collettive, presente in molte collezioni al pari di colleghi quali Lin Tianmiao (1961), specializzata in installazioni attratta dal binomio modernità-tradizione, con una lunga carriera e prestigiosi riconoscimenti all’attivo. Oltre i molti nomi celebri, sono presenti alcune giovani promesse come Zhang Ding (1980) e Hung Keung (1970), già presentati da importanti gallerie grazie alle quali hanno fatto risuonare – letteralmente, dal momento che i loro lavori comprendono a volte componenti sonore - la propria arte al di là dei confini continentali.

Indubbiamente un’occasione unica per affinare le proprie conoscenze rispetto all’arte contemporanea asiatica, China 8 è anche una bella occasione per osservare il risultato ottenibile lavorando su livelli di cooperazione sempre più alti come quelli tra artisti, istituzioni, città e paesi.

 

CHINA 8 – Contemporary Art from China on the Rhine and Ruhr

15 maggio – 13 settembre 2015

http://china8.de/en/

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA