eastwest challenge banner leaderboard

VitrA Contemporary Architecture Series. Una mostra sulla cultura architettonica, a Istanbul.

Dal 26 marzo al 31 maggio 2015 gli spazi espositivi dell'Istanbul Modern ospiteranno la quarta mostra organizzata dal VitrA Contemporary Architecture Series, una realtà nata dalla cooperazione tra VitrA, grande azienda produttrice di sanitari, e l'Associazione turca degli Architetti Indipendenti.



L’impresa coinvolta in questa iniziativa ha un percorso fortemente radicato nel territorio, che la vede nascere come piccola realtà locale nel 1942 e continuare a crescere fino a divenire a fine anni ’90 un global brand, pur rimanendo sempre focalizzata sul suo obiettivo, ovvero dare vita a spazi funzionali ed eleganti, ispirati alla cultura e tradizioni turche. Questa volontà di salvaguardia e promozione del patrimonio culturale nazionale è stata la scintilla che ha portato alla cooperazione con l'Associazione turca degli Architetti e così, presso gli spazi espositivi temporanei del Museo d'Arte Moderna di Istanbul, viene oggi allestito il frutto della loro quarta proposta a tema. Non meno fondamentale per le parti in causa la location in cui presentare il progetto comune, l’Istanbul Modern, primo spazio privato per l'arte moderna e contemporanea della Turchia, inaugurato nel 2004. Si tratta di una struttura moderna su due piani espositivi affacciati sulle rive del Bosforo, per un totale di 8.000 metri quadrati; la prima sala è situata al primo piano e dedicata alla collezione permanente del museo, mentre la seconda si trova al piano terra ed è organizzata per proporre un paio di mostre temporanee in parallelo, spaziando dalla Fotografia all'Architettura, proprio come in questo caso.

Dunque, l’intento del VitrA Contemporary Architecture Series è quello di promuovere una piattaforma di confronto e discussione incentrata sull’architettura nazionale, concentrandosi ogni anno sull’approfondimento delle caratteristiche di una tipologia di struttura – come nel caso della terza edizione, focalizzata sulle Scuole – a cui viene fatta seguire la pubblicazione di un volume contenente una selezione di circa 50 progetti a tema. Si vuole offrire così il miglior aggiornamento possibile sull’argomento presente su territorio turco, organizzando parallelamente una mostra collegata al tema scelto, con professionisti del settore invitati a partecipare all’iniziativa. Questi ultimi hanno la possibilità di presentare i propri studi, idee e concetti ad un pubblico molto più ampio, che va così ad affiancare la comunità di colleghi ed accademici che già partecipa attivamente durante l’anno agli eventi, ai workshop ed alle visite organizzate dal VitrA Contemporary Architecture Series.

L’esposizione visitabile da pochi giorni, dal titolo "Caution! Slippery Ground", è curata da Yelta Köm, giovane architetto classe 1986, formatosi tra la Turchia e Francoforte anche attraverso periodi di insegnamento, la partecipazione a diversi workshop ed a concorsi internazionali. Egli ha concepito la mostra con un'intenzione precisa, quella di far riflettere sulla natura riservata degli architetti, indole che li porta troppo spesso ad imbastire un dialogo limitato agli addetti ai lavori.

In questa sede il proposito è l'opposto, perché i soggetti coinvolti sono chiamati a raccontare e spiegare attraverso i loro progetti le basi di questa delicata forma d'arte, proponendo chiavi di lettura attraverso cui offriranno la possibilità a un maggior numero di persone di cogliere la simbologia e la valenza del linguaggio architettonico.

Il percorso espositivo è quindi strutturato in modo che sia possibile anche per i profani imparare ad apprezzare l'evoluzione storica e le varie diramazioni del concetto di architettura, arrivando a conoscere le novità del momento.

Un mondo di cui possiamo anche non essere consciamente ferrati, ma che ogni giorno partecipiamo da consumatori, e che può aprirci una finestra – letteralmente! - su curiosità che non sapevamo di avere e conoscenze stimolanti da acquisire.

VitrA Contemporary Architecture Series presents: Caution! Slippery Ground

26 Marzo – 31 Maggio 2015

Istanbul Modern

http://www.istanbulmodern.org/en/exhibition

VitrACagdasMimarlikDizisi.com

@benedettabodo

Scrivi il tuo commento
@

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA